Vai al contenuto principale

 Tesi e laurea

 

Date delle sessioni di laurea triennale, specialistica, magistrale e v.o.

20-21-22 luglio 2020 consegna domanda dal 3/06/2020 al 12/06/2020 (L - LM)*

19-20 ottobre 2020 consegna domanda dal 7/09/2020 al 16/09/2020 (LM)*

Gli studenti iscritti alla Laurea Triennale con comprovate  necessita' di laurearsi entro il 31.10 devono scrivere al Presidente del corso di studi Prof. Andrea Chiavassa (andrea.chiavassa@unito.it)

25-26 novembre 2020  consegna domanda dal 15/10/2020 al 20/10/2020 (L)

21-22-23 dicembre 2020 consegna domanda dal 13/11/2020 al 26/11/2020 (L - LM)

9-12-13 aprile 2021 consegna domanda dal 15/02/2021 al 1/03/2021 (L - LM)

* gli studenti in corso dovranno aver registrato l'ultimo esame dieci giorni di calendario precedenti alla sessione.

La domanda di laurea si effettua on line.Tutte le informazioni sono reperibili sul sito della Scuola di Scienze della natura alla pagina Come laurearsi

Le date di scadenza vanno rispettate in modo tassativo; verificarne la correttezza anche sul sito della Scuola

NB:  Le scadenze indicate dalla segreteria studenti (via S.Croce)  sono scadenze amministrative a cui fare riferimento per la consegna della modulistica. Anche la scadenza che la segreteria studenti indica relativamente alla data entro cui terminare gli esami ha valore di scadenza amministrativa; fare pertanto attenzione ai periodi in cui ci sono  sessioni di esame per il  nostro CdS. 

Prova finale

  • A cosa serve?

    • Per il conseguimento della Laurea lo studente deve superare una Prova finale diretta alla verifica del raggiungimento degli obiettivi formativi previsti dal corso di studi.
  • Quali sono i requisiti per accedere alla prova finale?

    • Per essere ammesso alla prova finale, lo studente deve avere conseguito i crediti relativi alle attività previste dal presente regolamento in numero di almeno 174.
  • In cosa consiste?

    • La prova finale consiste nella presentazione orale di una relazione individuale sull'attività svolta, con discussione in seduta pubblica davanti ad una commissione appositamente nominata.
      Il tema della prova finale viene assegnato e coordinato da un docente del Corso di Studi in Fisica.

    • Le attività relative alla preparazione della prova finale danno luogo all'attribuzione di 6 crediti, corrispondenti ad un impegno complessivo di 150 ore (6 cfu x 25 ore/credito = 150 ore) e si intendono comprensive dell'intero lavoro:
      • studio del problema
      • lavoro "sperimentale"
      • stesura della presentazion e.
        La presentazione non deve consistere necessariamente in una relazione scritta, ma può essere costituita da una presentazione in formato digitale (pdf, odp,ppt[x], etc) .
    • Il lavoro di preparazione della relazione può svolgersi anche al di fuori dell'Università, presso laboratori di ricerca pubblici o privati con cui i docenti abbiano rapporti di collaborazione.
      Le pratiche e i moduli relativi alla permanenza in azienda sono disponibili presso gli uffici del Job Placement.
  • Quanto vale?

    • Dall'a.a. 2014/2015 a discrezione della Commissione di Laurea possono essere attribuiti per la prova finale fino a un Massimo di 3 punti.
  • Cosa devo fare come studente?

    1. Importante:Presentazione domande di Laurea: attenersi alle indicazione della segreteria studenti
    2. Comunicare l'eventuale diritto all'ottenimento di punti Bonus Almeno 5 giorni prima della sessione di laurea, alla segreteria didattica presentando contemporaneamente un certificato degli esami sostenuti con la relativa data. Ne sono esonerati i laureandi al III anno di immatricolazione che si presentano alle sessioni di laurea di luglio e di ottobre (NB: per la laurea di ottobre non deve essere utilizzato l'appello straordinario).
 

Il voto di laurea

Il voto finale di Laurea è attribuito in Centodecimi.
La trasformazione in centodecimi dei voti conseguiti nelle varie attività didattiche si calcola sulla media ponderata.
Uno studente può  inserire nel suo piano carriera dei CFU (fino ad un massimo di 20 CFU) che vanno oltre i 180 previsti, questi NON entreranno nel computo della media di laurea.

Inoltre:
  • La Lode può essere attribuita qualora il laureando, oltre ad aver eseguito il lavoro per la prova finale in modo encomiabile, abbia anche un punteggio, raggiunto attraverso le votazioni ottenute nei soli esami sostenuti, di almeno 106/110, senza aggiunta di alcun bonus. La media pesata comunicata dalla segreteria studenti viene arrotondata al numero intero più vicino. Questo è la base per l'attribuzione successiva del voto finale (es. 105,51 --> 106).
  • Nella laurea triennale non è attribuibile la Menzione
  • Per conseguire la "Dignita` di stampa" e` necessario aver ottenuto un punteggio di 110/110 e Lode

Bonus e calcolo del voto finale

  • Quanti punti bonus posso ottenere?

    • Il Consiglio del Corso di Studi in Fisica, al fine di invogliare gli studenti a laurearsi nei tempi previsti, ha deciso di assegnare un Bonus sul voto di laurea per un Massimo di 3 punti su 110 a partire dalla coorte 2014-15.
  • Come si calcolano i punti bonus?

    • 3 punti se si terminano tutti gli esami dei I, del II e del III anno (esclusa la prova finale) entro la sessione di settembre del III anno e si discute la prova finale entro il 31 dicembre del III anno di immatricolazione (validi anche se immatricolati in anni precedenti, ad esempio presso altre sedi o altri corsi di laurea, purché non abbiano sostenuto, in quel periodo, alcun esame successivamente convalidato nel nostro corso di laurea).
    • Studenti full-time

      • È possibile anche ottenere dei bonus 'parziali', attraverso i risultati ottenuti nei singoli anni del percorso. In particolare:
        • 1/3 di punto se si sono sostenuti gli esami del I quadrimestre prima dell'inizio del II quadrimestre;
        • 1/3 di punto se si sono sostenuti gli esami del II quadrimestre prima dell'inizio del III quadrimestre;
        • 1/3 di punto se si sono sostenuti gli esami del III quadrimestre prima dell'inizio del II anno;
        • in alternativa 1 punto se si sostengono tutti gli esami del I anno entro il 30 settembre
        • se durante il I anno di immatricolazione al corso di Laurea in Fisica dell'Università degli Studi di Torino e che non abbiano ottenuto convalide di esami sostenuti in precedenza in altre sedi o in altri corsi di laurea è così composto:
        • 2 punti se durante il II anno di immatricolazione vengono terminati tutti gli esami del I e del II anno entro il 30 settembre e non si sono acquisiti punti di bonus nel corso dell'anno precedente,
        • In qualsiasi anno di immatricolazione , può essere ottenuto 1 punto di bonus se vengono acquisiti almeno 60 cfu con esami superati fra la sessione di dicembre e la sessione di settembre (compresa) dell'anno solare successivo.
    • Studenti part-time

      • lo studente part-time ha diritto a 1/2 punto di bonus se nel corso dell'a.a. ha acquisito almeno n. 27 cfu. Non viene attribuito il bonus nel caso in cui l'iscrizione part-time sia relativa al solo ultimo anno di iscrizione.

 

    • Punti bonus con stage (NEW-laurea ottobre-dicembre 2020)

      Gli studenti triennali in corso che si laureeranno a novembre e dicembre, per avere i 3 punti di bonus devono registrare tutti gli esami entro il 30 settembre.

      La scadenza è posticipata al 20 ottobre solo per la registrazione dello stage.

      Quindi uno studente del III anno che sostiene tutti gli esami entro il 30 settembre ed entro il 20 ottobre registra lo stage, avra' diritto a 3 punti bonus.

  • Cosa devo fare per ottenere i punti bonus?

    • Per ottenere l'attribuzione dei bonus al momento della laurea gli studenti che ritengono di averne il diritto devono comunicarlo tramite email, Almeno 5 giorni prima della sessione di laurea, alla segreteria didattica, presentando contemporaneamente un certificato degli esami sostenuti con la relativa data. Ne sono esonerati i laureandi al III anno di immatricolazione che si presentano alle sessioni di laurea di luglio e di ottobre (quindi in corso al III anno).
  • Come si calcola il voto finale di laurea?

    • eventuale Lode se (Media pesata * 110/30 ) è maggiore o uguale a 106
    • eventuale "Dignita` di stampa" se ottenuta la Lode
    • Media pesata * 110/30 + punti Bonus + punti prova finale

Informazioni e modalità sulle prove finali della laurea magistrale

La prova finale di laurea magistrale consiste nella presentazione orale di una Relazione individuale sull'attività svolta, con discussione in seduta pubblica davanti ad una commissione appositamente nominata e composta da 7 membri. 
La tesi può essere redatta in lingua inglese.
La prova intermedia (del valore di 21 cfu) è strutturata come un seminario informale, discorsivo ed utile per comprendere la preparazione e le conoscenze acquisite dallo studente durante la prima parte di preparazione della tesi di laurea magistrale e va sostenuta almeno 3 mesi prima della laurea.
Essa consiste in una presentazione, da parte dello studente, con interventi attivi da parte della Commissione mirati ad accertare la preparazione riguardo a: 

  • conoscenza del problema fisico che lo studente sta trattando e del suo inserimento in un contesto più generale
  • metodologie adottate o da adottare per la trattazione del problema, quali: tecniche di calcolo, conoscenze di base, metodi di presa o elaborazione dati, costruzione di hardware, sviluppo di software, etc.
  • piano di sviluppo del lavoro, con indicazione dei punti sequenziali e dei risultati previsti o attesi eventuali primi risultati (non necessari)
    Il seminario non prevede un voto ma solo "approvato" o "non approvato".
    Deliberata l'approvazione del lavoro svolto dal candidato, la commissione nomina il Controrelatore.
    È necessario compilare il modulo che si riferisce al verbale del seminario di metà tesi.
  • I seminari di preparazione tesi (prova intermedia) avranno una organizzazione del tutto simile agli appelli degli esami: verranno fissate date in tempo utile per le sessioni di laurea (circa 3 mesi precedenti la data di laurea. La prenotazione all'appello sarà effettuata direttamente dal manager didattico.

I seminari sono pubblici e possono servire a tutti gli studenti per conoscere i vari ambiti di ricerca ed argomenti di tesi che si svolgono sia nel Dipartimento che all'esterno: sarà quindi pubblicato l'annuncio su "Preparazione tesi". I relatori devono inviare alla Prof. Botta i nominativi dei tesisti che devono sostenere la prova intermedia, con un titolo anche approssimativo della tesi, in modo da organizzare convenientemente le commissioni (formate da minimo 3 docenti: relatore, docente vicino all'indirizzo della LM, controrelatore).

  • Valutazione del punteggio di laurea magistrale: 
    Come deliberato dal Senato Accademico, la media si calcola utilizzando solo i voti degli esami sostenuti nei due anni di magistrale. 

    Per quanto riguarda le regole interne di attribuzione dei punti di laurea, si precisa quanto segue: 
    • il massimo punteggio per la tesi magistrale è di 7 punti; 
    • per la lode occorre almeno una media pari a 106/110; la media pesata comunicata dalla segreteria studenti viene arrotondata al numero intero più vicino. Questo è la base per l'attribuzione successiva del voto finale (es. 105,51 --> 106)
    • per la menzione occorre almeno una media pari a 109/110 una durata degli studi magistrali non superiore ai due anni (discussione della tesi di laurea magistrale entro fine dicembre del secondo anno di iscrizione). La media pesata comunicata dalla segreteria studenti viene arrotondata al numero intero più vicino. Questo è la base per l'attribuzione successiva del voto finale (es. 108,51 --> 109)
    • nel caso di richiesta di 'dignità di stampa' il controrelatore deve essere avvisato almeno un mese prima della sessione di laurea e dovrà redigere una relazione scritta, contenente il suo motivato giudizio, da consegnare al Presidente della commissione di laurea.
      Anche gli altri commissari dovranno essere avvertiti dal relatore in tempo utile per poter prendere visione della tesi prima della sessione di laurea.
      Il regolamento di Ateneo prevede L'impossibilità di conferire sia la dignità di stampa che  la menzione allo stesso candidato

Per le scadenze e informazioni attenersi alle indicazioni della segreteria studenti. 
La tesi va caricata online secondo le scadenze e modalità indicate sul sito di Unito.

  • Importante:
    • lo studente, una volta caricato il file, non può più modificarlo;
    • il servizio Tesi On Line può intervenire (a richiesta dello studente) a modificare il file solo entro i termini   di scadenza;
    • oltre i termini di scadenza non si interviene più.

06/05/2020 Rif. Prof.ssa Ostorero

11/05/2020 Rif. Proff. Tateo e Angelantonj

18/05/2020 Rif. Prof. Fornengo

19/05/2020 Rif. Prof. Fornengo

21/05/2020 Rif. Prof. Covarellli

28/05/2020 Rif. Prof.ssa Chiosso

10/06/2020 Rif. Prof. Vittone

08/07/2020 Rif. Prof.ssa Ferrarese

08/07/2020 Rif. Prof.ssa Vignati

09/07/2020 Rif. Prof.ssa Ostorero

14/07/2020 Rif. Prof. Maccaferri

14/07/2020 Rif. Prof. Truccato

16/07/2020 Rif. Prof. Cassardo

20/07/2020 Rif. Prof. Passarino

24/07/2020 Rif. Prof.ssa Alberico

Ultimo aggiornamento: 06/07/2020 16:16
Non cliccare qui!