Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Algoritmi numerici per la fisica

Oggetto:

Numerical Algorithms for Physics

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
MFN0868
Docenti
Prof. Andrea Mignone (Titolare del corso)
Prof. Giovanni Pollarolo (Titolare del corso)
Corso di studi
008510-102 Laurea Magistrale in Fisica ind. Astrofisica e Fisica Teorica
008510-103 Laurea Magistrale in Fisica ind. Fisica dell'Ambiente e delle Tecnologie Avanzate
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Terzo periodo didattico
Tipologia
B=Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
FIS/01 - fisica sperimentale
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Prova pratica
Prerequisiti
Non sono prefiste particolari propeuticita'
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso ha come scopo quello di avvicinare gli studenti all'uso di algoritmi n modo che siano in grado di affrontare i vari problemi numerici che incontrano nei loro studi. L'implementazione dei vari algoritmi verra' discussa usando problemi di fisica introdotti nei corsi precedenti.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente impara, attraverso un linguaggio di programmazione a stilare programmi per la risoluzione di problemi scientifici.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Durante il corso vengono proposte diverse applicazioni che devono essere implementate a lezione. Queste vengono corrette di volta in volta ed alla fine del corso viene proposto un voto che riassume il giudizio sulle varie parti.

Oggetto:

Programma

Costituisce parte integrante del corso la realizzazione da parte degli studenti, divisi a gruppi e assistiti dal docente in aula informatica, di un programma di simulazione di un problema fisico (a puro titolo di esempio: rivelazione di muoni cosmici con un telescopio di camere RPC, rivelazione del punto di collisione con un rivelatore di "vertice", simulazione del trasporto di un fascio di particelle con dipoli e quadrupoli numerici).

Brief overview of C++. Uncertainties, accuracy and stability of algorithms, Perspective representation of objects in 3D. Fundamental algorithms: derivatives, zeros of functions, definite integrals, ordinary differential equations, initial value problems, boundary value problems. Linear algebraic equations, partial differential equations. Random numbers.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

W.H. Press, S.A. Teukolsky, W. Vetterling and B. Flannery. Numerical Recipes in C (o Fortran). Ca,bridge University Press.Donald B. KNUTH. "the Art of Computational Programming" Addison Wesley Ed.Foley, van Dam, Feiner and Hughes.Computer Graphics (C o Pascal), Addison Wesely Ed.



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì14:00 - 18:00Aula Informatica C Dipartimento di Fisica
Martedì14:00 - 18:00Aula Informatica C Dipartimento di Fisica
Mercoledì14:00 - 18:00Aula Informatica C Dipartimento di Fisica
Lezioni: dal 26/04/2016 al 23/06/2016

Oggetto:

Note

Nessuna propedeuticità obbligatoria. Frequenza non obbligatoria, ma fortemente consigliata. Modalità di esame: orale. Per ulteriori dettagli vedi homepage del docente

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 24/07/2015 13:20