Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Complementi di meccanica quantistica

Oggetto:

Complements of Quantum Mechanics

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
MFN0780
Docente
Prof. Mauro Anselmino (Titolare del corso)
Corso di studi
008510-101 Laurea Magistrale in Fisica ind. Fisica Nucleare e Subnucleare e Biomedica
008510-102 Laurea Magistrale in Fisica ind. Astrofisica e Fisica Teorica
008510-103 Laurea Magistrale in Fisica ind. Fisica dell'Ambiente e delle Tecnologie Avanzate
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo periodo didattico
Tipologia
B=Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
FIS/02 - fisica teorica, modelli e metodi matematici
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Meccanica quantistica.
Propedeutico a
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire una introduzione alla Meccanica Quantistica Relativistica ed alla Teoria di Campo per tutti gli studenti che non seguiranno i corsi dedicati a questi stessi argomenti nelle altre Lauree Magistrali e negli altri indirizzi. Lo scopo è quello di raggiungere una sufficiente conoscenza per poter calcolare, all'ordine perturbativo più basso, sezioni d'urto in processi di interazione elettromagnetica tra due particelle in Quanto Elettro Dinamica (QED).



Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Alla fine del corso lo studente dovrebbe avere una buona conoscenza del principio di gauge e del suo uso in Teoria dei Campi. Dovrebbe saper calcolare, all'ordine perturbativo più basso, sezioni d'urto per semplici processi elettromagnetici.



Oggetto:

Modalità di insegnamento

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale finale. Durante lo svolgimento dell'esame si chiederà il calcolo (o l'impostazione del calcolo) di una sezione d'urto per processi fisici con interazioni elettromagnetiche.

Orale



Oggetto:

Attività di supporto

Nessuna.



Oggetto:

Programma

Gli argomenti principali riguardano: le equazioni relativistiche delle onde ed in particolare l'equazione di Klein-Gordon, l'equazione di Dirac, le loro soluzioni e le loro proprietà; il principio di gauge; il formalismo di Lagrange-Hamilton per i campi classici ed in teoria quantistica dei campi; le lagrangiane ed i campi di Klein-Gordon e di Dirac; le interazioni elettromagnetiche; la sezione d'urto; le regole di Feynman per la QED; vari esempi di calcolo di sezioni d'urto all'ordine perturbativo più basso. Si conclude con il principio di gauge per le interazioni forti ed una brevissima introduzione alla Quanto Cromo Dinamica (QCD).   

The course aims at supplying an introduction to Relativistic Quantum Mechanics and to Quantum Field Theory for all students who will not be following the courses dedicated to these topics in the other "Lauree Magistrali" and the other “Indirizzi”. The objective is to supply a sufficient preparation in order to calculate, at the lowest perturbative order, scattering cross sections in electromagnetic interaction processes between two particles in Quantum ElectroDynamics (QED). The main topics are: the relativistic wave equations and in particular the Klein-Gordon and Dirac equations, their solutions and properties; the Gauge principle; the Lagrange-Hamilton formalism for classical fields and in quantum field theory; Lagrangians and Klein-Gordon and Dirac fields; electromagnetic interactions; cross sections; Feynman rules for QED; various calculation examples for cross sections at the lowest perturbative order. The course ends with the Gauge principle for strong interactions and a short introduction to Quantum CromoDynamics (QCD).

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Dispense del docente





Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Martedì9:00 - 11:00Aula F Dipartimento di Fisica
Mercoledì9:00 - 11:00Aula F Dipartimento di Fisica
Giovedì9:00 - 11:00Aula F Dipartimento di Fisica

Lezioni: dal 12/01/2017 al 16/03/2016

Oggetto:

Note

Nessuna propedeuticità obbligatoria. Frequenza non obbligatoria, ma fortemente consigliata.



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 12/07/2016 16:53